Vedi i giudizi
Prenota
X
Prenota
X
Tel : +33(0)143209182
langues it
TEL Email

Montparnasse

Dominata dai 210 metri dalla torre di Montparnasse, la zona è piena di ottimi ristoranti e attività culturali di ogni genere.

Il nome Mont Parnasse apparì nel secolo XVII. Sono gli studenti, cacciati dal loro quartiere Pre-aux-Clercs dalla regina Margot, che hanno dato a questo luogo selvaggio l'antico nome del monte Parnaso, luogo di vita sacro di Apollo e le sue muse. Loro fecero di questo luogo il loro territorio preferito per recitare. Dopo la rivoluzione francese, dei bar e cabaret sono stati creati al confine della città. Intorno al 1900, artisti, poeti e scrittori d'avanguardia si stabilirono sulla riva sinistra della Senna, in particolare a Montparnasse, dove si erano già sistemati Alfred Jarry e il Douanier Rousseau. Poi vennero Apollinaire, Max Jacob, Paul Fort, Modigliani, Soutine, Chagall, Leger, Hemingway, Stravinsky, Satie, Picasso, Picabia, Kisling, Rilke, Majakovskij, Tzara, Man Ray, Duchamp, Cocteau, Aragona, Triolet e molti altri. L'Hotel Istria ha accolto molti di questi artisti, tra cui la famosa coppia Elsa Triolet e Louis Aragon. Lasciando l'hotel, l'edificio adiacente al numero 31bis è una meraviglia dello stile Art Deco, progettato dall'architetto André Arfvidson che nel 1910 fece una delle più belle facciate parigine.

 

Nei pressi dell'hotel, la Torre Montparnasse (che offre una magnifica vista di Parigi dalla sua terrazza situata sul tetto), il Jardin Atlantique, un giardino pensile che offre una passeggiata insolita sopra Gare Montparnasse, il centro commerciale opposto, il Museo Bourdelle per gli amanti della scultura, Place de Catalogne progettata da Ricardo Bofill, Rue de la Gaité, con i suoi cabaret e teatri, senza dimenticare naturalmente, il cimitero di Montparnasse, che si estende su 20 ettari e dove riposano Sartre e Simone de Beauvoir, Baudelaire, Maupassant, Beckett, Ionesco, Soutine, Tzara, Bartholdi… 

14° arrondissement

C'è così tanto da vedere e da fare, delle passeggiate alla scoperta di un ambiente di villaggio a sud di Parigi: Boulevard Montparnasse e le sue famose brasserie, la Fondation Cartier pour l'Art Contemporain, Place Denfert -Rochereau e Rue Daguerre, le Catacombe di Parigi, Parc Montsouris, il cimitero Montparnasse con le tombe di molti scrittori…

Quartiere Latino

A soli due passi di Montparnasse, ecco il quartiere più amato di Parigi. Situato tra i Boulevard Montparnasse e Saint Germain, il Quartiere Latino offre tutto l'anno un'atmosfera amichevole e rilassata. I luoghi turistici sono moltii: Panthéon, Sorbona, Arènes de Lutèce, Museo del Medioevo, Giardini di Lussemburgo, Rue Mouffetard, Teatro Odeon… 

Giardini del Lussemburgo

Situato nel 6° arrondissement di Parigi, tra il Quartiere Latino, Saint-Germain-des-Prés e Montparnasse, i Giardini di Lussemburgo sono lo spazio verde favorito dei parigini e dei turisti. Solo/a, in due, con la famiglia, questi giardini vi invitano a passeggiare e anche a molte attività per bambini e adulti.